Samsung Galaxy S6 edge Marshmallow

Samsung Galaxy S6, come resettarlo: procedura di soft/hard reset

Se state pensando di resettare il Samsung Galaxy S5/S6/S7 che ormai non funziona più in modo corretto, dovete sapere che esistono due metodi per ripristinare il telefono: il primo è “soft-reset” ovvero quello più semplice e superficiale, che non comporta la cancellazione dei dati, e il secondo, chiamato anche “hard reset“, spesso considerato da molti come quello classico, che è come si evince dal nome anche quello più estremo per eseguire una formattazione più completa, con la conseguente perdita di dati.

In questo caso lo smartphone tornerà alla sua forma originale, come appena uscito dalla fabbrica. Sta a voi quindi decidere quale dei due metodi è il più adatto al vostro caso, a seconda delle vostre esigenze e, soprattutto, delle condizioni del vostro telefono.

1.Reset tramite il menu (metodo più facile): selezionate dalla schermata principale, la vostra home, l’icona delle applicazioni, “Apps”. A questo punto, selezionate l’icona “Impostazioni” e in seguito la sezione “Backup e Ripristino”, dove troverete le voci “Backup dati personali” e “Ripristino automatico”, che si possono deselezionare entrambi, e “Ripristina dati di fabbrica” che sarà la voce che dovrete scegliere.
Una volta toccata, selezionate “Ripristina dispositivo” e “Continua”, dopo aver immesso eventuali codici quali password o codici PIN. Per terminare l’operazione di ripristino scegliere la voce “Elimina tutto”

2.Hard reset (metodo più completo): iniziate con lo spegnere il vostro Samsung Galaxy s5/S6/S7. Premere contemporaneamente il tasto per alzare il volume, il tasto per l’accensione/spegnimento e il tasto centrale, quello della home. Ora dovrebbe comparire sul vostro smartphone una schermata con scritto “System Android Recovery”, rilasciate quindi i tasti premuti in precedenza. Adesso dovrete utilizzare solo due tasti, quello per abbassare il volume e quello per l’accensione/spegnimento. Con il tasto per il volume, selezionare la voce “Cancellare i dati/ripristino di fabbrica” e confermare la scelta con il tasto per lo spegnimento, in seguito, selezionare anche l’opzione “Sì-cancellare tutti i dati utente” e confermare il reset sempre con il tasto per accendere e spegnere il telefono. Il dispositivo dovrebbe ora essere reimpostato, quindi, la voce “Reboot system now” dovrebbe essere selezionata. A questo punto, vi basterà accendere il vostro smartphone, che sarà come appena uscito di fabbrica!

NOTA BENE: il secondo metodo comporta la cancellazione dei dati personali memorizzati in precedenza nella memoria del telefono. Questa opzione è quindi consigliata a quelle persone che, non riuscendo a formattare il proprio Samsung attraverso il metodo più semplice, decidono di utilizzare il ripristino totale dello smartphone! Si consiglia quindi di ponderare la decisione, in quanto sarà difficile poi recuperare i dati contenuti nella memoria del vostro Galaxy S5/S6/S7. Se non si vuole perdere alcun dato, come ad esempio, foto o filmati, è necessario spostarli su una scheda esterna (scheda SD) come backup.

Ultima cosa importante da dire è che l’hard-reset non garantisce che i dati contenuti siano cancellati DEFINITIVAMENTE, infatti qualcosa potrebbe rimanere ancora in memoria ed essere recuperato con dei software professionali.